Electrocution

Electrocution

 

Gli Electrocution sono un gruppo musicale death metal italiano, formatosi a Bologna nel 1990. Scioltosi nel 1996, hanno ripreso l’attività musicale nel 2014. La pubblicazione del loro primo album, apprezzato molto dal pubblico italiano, li portò ad aprire i concerti per band comeDeath e Carcass ed a partecipare, assieme a Extrema ed altre band storiche del panorama italiano, al primo evento della serie Italian Monsters Of Rock, nel 1994 a Firenze. Dopo il primo album Inside the Unreal la musica fu influenzata molto dai Cynic, come si può ascoltare nello Split con gliHypocrite e nell’Ep Water Mirror. Questi due lavori si possono considerare senza dubbio Technical death metal. Dopo il 1994 pubblicarono un ulteriore Ep, quest’ultimo lavoro rappresenta una svolta totale rispetto al loro genere primario. Infatti, i brani contenuti, sono un Crossover molto influenzato dalla musica dei Limp Bizkit. La formazione che ormai aveva virato di genere era differente, Mick Montaguti aveva lasciato il gruppo ed al suo posto erano entratiManuele Bruno (futura voce dei Folder e degli Idols Are Dead) alla voce e Gabriele Ravaglia alla chitarra. Questa formazione non è stata riportata di seguito, proprio perché non più Death metal. Il chitarrista Alex Guadagnoli è stato l’unico europeo ad essere selezionato per rimpiazzare Max Cavalera nei Sepultura, scelto da Borivoj Krgin (allora A&R della Century Media USA) e Monte Conner (A&R della Roadrunner USA). Tra i candidati figurava anche Chuck Billy, cantante della storica thrash metal band Testament, ma i Sepultura scelsero il newyorkese Derrick Green, nonostante l’amicizia di Igor Cavalera con Alex Guadagnoli lo portò a registrare le batterie di un pezzo nel secondo album degli Addiction (nuova band di Alex) “Doubt The Dosage” (uno dei più acclamati album di modern metal europei). Nel 2014 la band ritorna in attività, 18 anni dopo lo scioglimento, con un nuovo album “Metaphisyncarnation” e riprendendo a esibirsi live il 29 marzo sul palco del Brixia Death Fest, presentando in formazione membri di spicco della scena estrema italiana come Elia Murgia (Subhuman), Emanuele Ottani (Unbirth), Davide Laugelli (Darisam), Vellacifer (Neurasthenia).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...